Ripresa delle attività il 15 giugno

  • 4 Giugno 2020
  • Federico Agostini
  • 195 Views

Carissimi atleti, genitori, famiglie,

sono passati quasi tre mesi da quando siamo stati costretti a sospendere tutte le nostre attività: il 6 marzo si è tenuto l’ultimo allenamento delle nostre squadre e il giorno successivo è stato imposto lo stop completo a tutte le società sportive.

La sorpresa, non possiamo negarlo, è stata grande: mai, durante il mandato della nostra attuale dirigenza, ci eravamo trovati di fronte una situazione così critica e dagli sviluppi tanto imprevedibili. Ma con orgoglio possiamo dire che, pur nella confusione del momento, abbiamo reagito prontamente. Il 9 marzo il nostro staff tecnico ha inaugurato la campagna Io resto a casa, poi diventata Life in the Lockdown – The next step, a partire dal 29 aprile, quando è iniziata, anche per noi, la fase 2. Attraverso un complesso circuito di attività online didattiche e interattive Vi abbiamo voluto lanciare alcuni messaggi che ci stavano particolarmente a cuore: restiamo in contatto, non fermiamoci e prepariamoci al giorno in cui si potrà ripartire.

Come sapete, ieri, mercoledì 3 giugno, è stata una data importante nel singolare calendario di questo 2020; un passo decisivo nel progressivo e lento ritorno alla normalità. Per le società sportive, in particolare, è giunto il momento di pianificare la ripresa delle attività sul campo, sebbene non nella forma tradizionale, che le circostanze ora non consentono, né consentiranno per qualche tempo. Dal canto nostro, la dirigenza, che dal 9 marzo è incessantemente al lavoro a fianco dello staff tecnico per gestire tutte le criticità emerse durante la quarantena e che da circa un mese sta valutando tempi e modi della riapertura, cercando di coniugare il desiderio di riprendere le attività il più presto possibile con il senso di responsabilità nei confronti Vostri e dei nostri operatori, è giunta, proprio ieri, ad una conclusione importante.

LA PALLACANESTRO ARCELLA RIPRENDERÀ LE PROPRIE ATTIVITÀ LUNEDÌ 15 GIUGNO.

Tali attività verranno realizzate con modalità sui generis, che Vi spiegheremo dettagliatamente nei prossimi giorni, e saranno ideate e realizzate come recupero degli allenamenti non svolti dal 9 marzo in poi, quindi caratterizzate da continuità didattica e assoluta gratuità (ovviamente solo per chi sia in regola con visita medica e pagamento della quota di iscrizione annuale).

Con l’occasione desideriamo, altresì, rassicurarVi riguardo alla stagione sportiva 2020/21, che nelle nostre intenzioni avrà regolare inizio a fine agosto/inizio settembre, e confermarVi che ci stiamo occupando, per quanto sottotraccia, di tutte le criticità legate alla contingenza e valutando ogni opzione sostenibile per aiutare, come sempre abbiamo fatto, la comunità composta dai nostri atleti ed operatori, cioè la nostra grande famiglia.
Per quanto consapevoli della drammaticità del momento storico, siamo certi che i valori che da sempre cerchiamo di trasmettere ai nostri atleti, disciplina, disponibilità al sacrificio, lungimiranza, pazienza e perseveranza possano fare la differenza, se sostenuti dalla capacità di restare uniti. Ora che la palla è tornata nelle nostre mani, sta a noi farne buon uso!

Prua a mare, sempre! Forza Arcella!!

Lo Staff della Pallacanestro Arcella