Under 18: percorso netto al Primavera

  • 27 maggio 2019
  • Federico Agostini
  • 313 Views

UNDER 18 – 26/05/19

DEALERS BASKET CLUB 69

IN’S MERCATO U.S. ARCELLA 74

Quarta vittoria consecutiva al Trofeo Primavera, ma sarà la classifica finale del girone in cui erano inseriti Bassi e compagni, che ancora non si conosce e che verrà pubblicata nei prossimi giorni, a sancire quale squadra si qualificherà alla finale di questa appendice della stagione regolare. Senza entrare nei dettagli del complicato regolamento del torneo, basti sapere che aver raccolto quattro successi su altrettante gare non garantisce l’accesso alla suddetta finale e che, quindi, potrebbe essere la differenza canestri a decidere il primo posto del girone (tra noi e U.S.M.I.).

Detto questo, ci piacerebbe scrivere in termini lusinghieri della vittoria ottenuta dai nostri ragazzi nella gloriosa palestra Azzurra di San Martino di Lupari, ma lo svolgimento della partita poco si presta ad un racconto entusiasta. In virtù delle caratteristiche del campo, stretto e corto, e delle scelte tattiche operate dalle due squadre, che hanno impiegato la difesa a zona per tutti i 40 minuti di gioco (press a tutto campo per i nostri, zona a metà campo per i Dealers), la gara ha presto assunto i connotati di una lotta all’ultimo sangue in area, essenzialmente per il controllo dei rimbalzi, e offerto rari sprazzi di bella pallacanestro. Sul nostro fronte, certamente degna di nota la prestazione offensiva di Bonafede, autore del primo ventello stagionale e molto attivo a rimbalzo, e buone le prove di De Mesa, che si conferma una dinamo quintessenziale, e Pietrogrande, quest’ultimo, tuttavia, scarsamente lucido nel finale. Decisamente sottotono, invece, la prova difensiva dell’intera squadra, che ha concesso l’abominevole cifra di 28 punti ai padroni di casa nel secondo quarto e, in generale, è apparsa poco attenta e reattiva, sia quando si è schierata a zona, sia quando è ricorsa alla uomo. A tal proposito bisogna dire che, per quanto le difficoltà nella protezione del proprio canestro siano note, da una squadra che è costantemente cresciuta nelle ultime tre stagioni ci si aspetta qualcosa di più anche in termini di agonismo e concentrazione, pur senza trascendere la politica dei piccoli passi.

Indipendentemente dal responso della Federazione, che ci dirà se Bassi e compagni dovranno o meno giocare la finale del Primavera, la stagione agonistica della nostra Under 18 avrà un pregevole epilogo tra un paio di settimane, a Vicenza. Il 7 e l’8 giugno i nostri 2001 e 2002, per l’occasione rinforzati dall’ex Giacomo Cecchinato, saranno infatti di scena sul parquet della Caserma Ederle per la quarta edizione del torneo Italo-Americano di pallacanestro giovanile, organizzato dai militari della base Americana. Sarà un bel modo per concludere un anno che, tutto sommato, ha confermato la crescita di un collettivo sul quale la nostra società ha puntato e punta molto. Allo stesso tempo, proprio da Vicenza partirà il nuovo progetto che interesserà nel prossimo futuro il gruppo 2002, 2003 e 2004: in fondo la stagione 2019/2020 non è dietro l’angolo, ma nemmeno così distante.

Prua a mare, sempre! Forza Arcella!!

DEALERS: Previato 4, Pierobon 2, Antonello 13, Bertoc (cap.) 13, Sartor, Bettoni 14, Rosin 5, Bergamin 18. All.re: Chiarello.

ARCELLA: Zoleo n.e., De Mesa 10, Pietrogrande 17, Natale, Barbon 2, Bonafede 20, Vesentini n.e., Crescenzio 15, Gallo 2, Bassi P. (cap.) 8, Ndongo n.e., Zavattiero. All.re: Costantini.

Arbitro: Geron R.

Parziali: 12-18, 28-21 (40-39); 12-20 (52-59), 17-15.

Tiri liberi: Arcella 4/10, Dealers 12/19.

Tiri da 3: Arcella 0, Dealers 5 (Bertoc 2, Bettoni 1, Bergamin 1, Rosin 1).

Falli di squadra: Arcella 20, Dealers 13.

Usciti per falli: Crescenzio (Arcella).

Falli tecnici: nessuno.

Espulsioni: nessuna.