Playoff Prima Divisione: buona la prima

  • 24 aprile 2019
  • Federico Agostini
  • 156 Views

PRIMA DIVISIONE – 23/04/19

IN’S MERCATO ARCELLA 64

BASKET SAN MARTINO 62

Tempo di play-off e gara-1 ci vede affrontare in casa il San Martino di Venezze, squadra terza classificata nel girone Saturno della seconda fase, dove è riuscita a vincere senza problemi tutte le partite.

Si parte con le due formazioni contratte, tanto che dopo due minuti e mezzo il risultato è ancora sullo 0 a 2 per gli ospiti. Bettella sblocca l’Arcella in attacco, ma San Martino riesce a stare avanti, appoggiando molto il proprio gioco su un Alessandro Brigo che risulta essere un autentico rebus per la difesa arcellana. Romano dalla panchina trova 2 triple che tengono a contatto i padroni di casa agli avversari, i quali chiudono il primo quarto 22 a 25, con ben 16 punti del già citato Brigo.

Nella seconda frazione le percentuali delle due squadre si abbassano e la sfida risulta più equilibrata nel punteggio. I bianconeri in difesa trovano il modo di arginare lo strapotere offensivo di Brigo, ma si aprono spazi per le triple di Griguolo, che tiene avanti i suoi. Un ottimo Lorenzo Gallo rimedia il rimbalzo e il canestro del -1 (34-35) per l’Arcella, ma due sanguinose palle perse in attacco permettono al San Martino di terminare metà partita sul +5 (34-39).

Dopo la pausa lunga l’Arcella torna in campo con maggiore determinazione, la difesa, con i giusti adeguamenti, riesce a contenere bene l’offensiva degli ospiti, mentre in attacco il trio Bettella, Ricchiuti e Romano trascina la squadra fino al pareggio di fine terzo quarto (51-51).

L’ultimo periodo si apre con l’ennesima tripla di Romano che porta avanti l’Arcella (54-51), ma San Martino non crolla e cerca di rimanere in scia. Si arriva agli ultimi minuti in cui l’Arcella, grazie anche ad un tecnico comminato agli avversari, trova il massimo vantaggio (64-57) e sembra aver chiuso la gara. Ma mai dire mai: il San Martino, con una tripla di Terzulli seguita da un canestro del solito Brigo, si riporta al -2 (64-62), complice anche una certa frenesia che accompagna l’attacco arcellano, che nel finale sbaglia tutto il possibile con scelte rivedibili. Gli ospiti avrebbero anche la palla del pareggio, ma falliscono il tiro; Crescenzio arpiona il rimbalzo e subisce fallo, con 2 decimi ancora da giocare. Lo 0 su 2 ai liberi chiude la partita, in quanto ai polesani non resta più tempo per scagliare la palla verso il canestro.

Gara difficile, con un avversario veramente ostico, ma i nostri portacolori, ritrovando la difesa tanto cara al loro coach, sono riusciti a risalire la china; in attacco luci e ombre dovute soprattutto ad una certa frenesia e forse ad una certa tensione provocata dall’importanza dell’incontro.

Adesso testa a gara-2, appuntamento martedì prossimo, 30 aprile, in quel di San Martino di Venezze.

Prua a mare, sempre! Forza Arcella!!

ARCELLA: Tomas, Dreossi n.e., Bettella 15, Precoma n.e., Balestra D., Balestra F. 8, Ricchiuti 16, Gallo L. 2, Crescenzio 4, Gallo D. 2, Romano 17. All.re: Baraldo.

SAN MARTINO: Terzulli 6, Barbierato n.e., Campari, Beltrame, Griguolo 12, Davin 2, Cominato 2, Fioravanti 3, Brigo S. 4, Brigo A. 33. All.re: Baratella.

Arbitri: Guranda di Padova e Menin di MontegrottoTerme.

Parziali: 22-25; 12-14 (34-39); 17-12 (51-51); 13-11