Aquilotti: aggiornamento della situazione

  • 24 marzo 2019
  • Federico Agostini
  • 95 Views

AQUILOTTI – 23/03/19

A febbraio i nostri Aquilotti hanno iniziato ad affrontare la terza competizione della stagione, dopo i Winter Games e il Torneo della Befana. Si è scelto di partecipare al Trofeo Smeraldo, che corrisponde al campionato “competitivo” tra quelli proposti dalla Federazione, con l’idea che questa sfida possa far crescere notevolmente i nostri ragazzi.

Il livello delle squadre finora incontrate è decisamente buono; in particolare, i nostri avversari spesso portano a referto tutti, o quasi, atleti di classe 2008 (mentre noi solitamente siamo equamente divisi tra 2008 e 2009) e inoltre presentano dei vantaggi non indifferenti sotto il punto di vista fisico.

I nostri ragazzi, nonostante la mancanza di vittorie, stanno mostrando dei buoni miglioramenti. Si sottolinea come più di qualcuno stia iniziando ad utilizzare la mano debole per palleggiare quando necessario, spesso riuscendo a battere il proprio difensore; inoltre, si vedono anche alcuni passaggi verso l’uomo libero in contropiede, segno che si sta acquisendo una buona fiducia nel proprio palleggio, cosa che permette di guardare ciò che sta accadendo in campo, senza essere soverchiati dal pensiero di perdere la palla. Anche in difesa, sebbene sovente la concentrazione svanisca, si nota un atteggiamento più aggressivo e attento, che ci permette di giocare frazioni di partita alla pari con avversari che hanno doti fisiche e atletiche molto superiori alle nostre.

Sicuramente bisogna lavorare per estendere i periodi di tempo in cui giochiamo concentrati e attenti alla gara: spesso, infatti, questi sono ridotti a 1-2 tempi per partita, troppo poco per poter pretendere di impensierire a fondo gli avversari. Testimonianza di quanto appena detto, è il fatto che vi è sempre almeno un tempo in cui giochiamo punto a punto, oppure che riusciamo a vincere, a cui però seguono altre frazioni in cui subiamo dei parziali importanti.

Il lavoro che si sta portando avanti con questo gruppo è sicuramente buono, e, come già detto, i miglioramenti si vedono, anche grazie all’assiduità con cui i ragazzi partecipano agli allenamenti (raramente ci sono meno di 18 atleti su 21). La strada da percorrere è ancora molto lunga, ma ci sono ampi margini di crescita.

La prossima partita si giocherà domenica 7 aprile alle 11:00 a Vigonza.

Prua a mare, sempre! Forza Arcella!!

● 03 FEBBRAIO: ARCELLA 8 – ORFEO 16

Parziali: 6-8 (1-3), 6-10 (2-6), 6-4 (5-7), 4-10 (6-10), 1-22 (7-13), 6-8 (8-16)

● 09 FEBBRAIO: VIRTUS A 16 – ARCELLA 8

Parziali: 21-1 (3-1), 12-3 (6-2), 3-6 (7-5), 19-2 (10-6), 20-0 (13-7), 18-0 (16-8)

● 24 FEBBRAIO: ARCELLA 9 – VIRTUS B 15

Parziali: 4-4 (2-2), 4-6 (3-5), 0-6 (4-8), 6-6 (6-10), 4-8 (7-13), 8-8 (9-15)

● 17 MARZO: ESTE 16 – ARCELLA 8

Parziali: 10-4 (3-1), 16-0 (6-2), 7-2 (9-3), 12-2 (12-4), 17-0 (15-5), 4-12 (16-8)

● 23 MARZO: ARCELLA 6 – JOLLY 18

Parziali: 0-22 (1-3), 5-6 (2-6), 2-8 (3-9), 2-14 (4-12), 0-13 (5-15), 8-22 (6-18)