Vittoria all’overtime per la Prima Divisione

  • 21 marzo 2019
  • Federico Agostini
  • 84 Views

PRIMA DIVISIONE – 20/03/19

C. G. SAN MARTINO DI LUPARI 65

IN’S MERCATO ARCELLA 66 dts

Prima di ritorno di questa seconda fase e l’Arcella va a far visita al San Martino di Lupari, che all’andata, nonostante si fosse presentato con soli 7 effettivi, era riuscito a vincere la partita con ben 15 punti di scarto (62-77). In questa gara ci presentiamo finalmente con 12 atleti a referto e anche i padroni di casa schierano 9 effettivi, sintomo che lentamente le squadre stanno recuperando i giocatori infortunati per questo rush finale verso i play-off.

Partono bene i bianconeri che, con Crescenzio, Gallo e Balestra F., si portano sul 2 a 6, break che però viene subito rintuzzato dagli azzurri di casa con una tripla di Zorzi (5-6). L’Arcella, dopo questo avvio promettente, ricade nuovamente in certi errori di frenesia che porta ad affrettare le conclusioni, sbagliando parecchio anche da sotto canestro. Questo favorisce San Martino che, grazie ad un Beiciuc ispirato, riesce a chiudere il primo quarto avanti di 3 punti (16-13).

Il secondo periodo per gli ospiti è particolarmente difficile in quanto smarriscono completamente la via del canestro, permettendo ai padroni di casa di allungare il proprio vantaggio fino a chiudere a metà partita sul +9 (29-20).

Non va meglio ad inizio del terzo quarto dove San Martino, con una tripla di Beiciuc, trova il massimo divario (32-20). Un canestro del rientrante Balestra Daniele (lontano dai campi da oltre un anno per infortunio), però, riporta i bianconeri sul -10 (34-24) e in qualche modo fa partire quella scintilla che cambia il vento di questo incontro. Infatti, la difesa inizia a mordere e Bettella in attacco ritrova un po’ di quella vena realizzativa che ultimamente lo aveva lasciato, cosicché l’Arcella a fine quarto rientra in gara (40-37).

L’ultima frazione di gioco si apre con la tripla del pareggio di Romano (40-40), ma San Martino risponde con 2 triple consecutive di Martini e Canestraro che li riportano avanti di 6 (46-40). Non mollano però gli arcellani e con i canestri di Balestra Francesco e Ricchiuti raggiungono nuovamente il pareggio a quota 53. Da qui si procede punto a punto fino a che Tentori realizza il canestro del 60 a 58 a 7 secondi dal termine. Dopo il time out per permettere di avere la rimessa in attacco, l’Arcella affida la palla a Romano che va in arresto e tiro in mezzo all’area avversaria, segnando i punti del pareggio (60-60) che porta la gara al supplementare.

Anche negli ulteriori 5 minuti la partita continua a restare punto a punto, fino al tiro libero del vantaggio esterno (65-66) di Bettella. Nel ribaltamento offensivo San Martino ci prova, ma non trova il canestro, consegnando questa sofferta vittoria agli ospiti bianconeri.

Vittoria importante, che fa compiere all’Arcella un altro passo verso la qualificazione ai play-off. Da dire che i problemi comunque non sono scomparsi magicamente, perché la difesa arranca ancora e in attacco spesso la frenesia gioca brutti scherzi alla squadra. Per questo bisogna stringere i denti e lavorare, tanto più che martedì prossimo, 26 marzo alle 21:30, viene a trovarci alla Copernico l’Atletico Modigliani, formazione che all’andata ci mise sotto rendendoci particolarmente difficoltosa questa seconda fase.

Prua a mare, sempre! Forza Arcella!!

ARCELLA: Tomas 4, Dreossi, Bettella 14, Precoma, Balestra D. 2, Balestra F. 8, Ricchiuti 7, Cuzzolin 1, Crescenzio 18, Gallo 2, Romano 10, Gianesello. All.re: Baraldo.

S. MARTINO L.: Previato 2, Zorzi 7, Bruno 4, Stocco 2, Tentori 7, Martini 6, Canestraro 8, Beiciuc 20, Bergamin 7, Antonello 2. All.re: Chiarello. 1° Ass.: Alessio.

Arbitri: Saran di Ponzano Veneto e Pellizzari di Castel di Godego.

Parziali: 16-13; 13-7 (29-20); 11-17 (40-37); 20-23 (60-60); 5-6.