La Prima Divisione spreca troppo e consegna la vittoria agli avversari

  • 15 novembre 2018
  • Federico Agostini
  • 79 Views

PRIMA DIVISIONE – 13/11/18

U.S. ARCELLA 47

EUGANEA-ARMISTIZIO 53

Terza gara per la nostra Prima Divisione che gioca nuovamente in casa, questa volta contro l’Euganea-Armistizio di Abano Terme.

Gli ospiti partono meglio e si portano subito sullo 0 a 5, mentre i nostri portacolori faticano a trovare la via del canestro. Capitan Ricchiuti, però, suona la carica e con due canestri consecutivi ci permette di restare in scia degli avversari (4-7); successivamente una tripla di Balestra ci porta al pareggio (7-7). Da qui in avanti, aumentando la pressione difensiva, riusciamo a prendere in mano la partita chiudendo la prima frazione di gioco sul +5 (18-13).

Nel secondo quarto purtroppo facciamo come Penelope: i grandi sforzi difensivi per recuperare qualche palla li disperdiamo perdendone molte banalmente o sbagliando facili appoggi sotto canestro. Inoltre, ad inizio quarto perdiamo per infortunio Ratti che, dopo uno scontro con l’avversario Giurco, esce e non riesce più a rientrare. Morale: l’Euganea, trascinata da Kenuti, rimonta chiudendo metà gara sul -1 (28-27).

Dopo la pausa lunga proviamo a spingere sull’acceleratore aumentando il ritmo, però la nostra imprecisione nel tiro e nei passaggi permette agli avversari di non perdere contatto, ma, anzi, di trovare il sorpasso sul finire del periodo (37-38). Da segnalare che dobbiamo fare a meno anche di Gianesello per infortunio ad inizio di questo quarto.

Negli ultimi dieci minuti, trascinati da un buon Crescenzio, ci proviamo, ma arriviamo nel finale con poca lucidità, mentre i nostri ospiti trovano il canestro anche da lontano e questo, in qualche maniera, ci “taglia le gambe”. Tentiamo anche a pressare a tutto campo, ma ad un certo punto non troviamo più la via del canestro e così l’Euganea porta a casa la prima vittoria sul campo (l’altra partita è stata vinta a tavolino per irregolarità della squadra avversaria).

Peccato veramente, perché questa era una prova che si poteva chiudere positivamente. L’eccessiva frenesia ci ha portato a sbagliare oltre il dovuto, consegnando su un piatto d’argento i 2 punti ai nostri avversari.

Martedì prossimo, 20 novembre, siamo in trasferta ad Albignasego. Servirà lavorare al meglio in palestra per cambiare questo trend negativo in cui ci siamo infilati.

Prua a mare, sempre! Forza Arcella!

ARCELLA: Tomas, Bettella 4, Quaglia 4, Ratti 3, Balestra F. 7, Ricchiuti 9, Marra, Precoma, Gallo 2, Crescenzio R. 14, Gianesello, Cuzzolin 4. All.re: Baraldo.

EUGANEA: Momolo 7, Brondolin 2, Kenuti 11, Zamboni, Giorato 4, Grossi 8, Baretta 2, Pizzella 4, Ighiani, Allegro 2, Rampazzo 10, Giurco 3. All.re: Valentini.

Arbitri: Donola di Abano T. e Nicoletto di Padova.

Parziali: 18-13/ 10-14 (28-27)/ 9-11 (37-38)/ 10-15

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.