Due quarti su quattro ok: l’Under 16 cresce, ma la vittoria è ancora lontana

  • 1 novembre 2018
  • Federico Agostini
  • 83 Views

Under 16 27/10/18

IN’S U.S. ARCELLA 39

PALL. NOVENTA 61

Buone notizie dall’Under 16, che prosegue il suo cammino di costruzione tecnica, tattica e fisica disputando un’onesta gara contro Noventa, avversario per altro più abbordabile rispetto agli altri incontrati finora. In particolare, pienamente sufficiente la prestazione offerta dalla squadra nel primo e nel quarto periodo, durante i quali una decorosa prolificità offensiva ed una maggior attenzione difensiva hanno permesso a Ndongo e compagni di lottare ad armi pari con gli ospiti (24 pari il punteggio complessivo dei due quarti). Non altrettanto positive le due frazioni centrali, nelle quali l’attacco si è dimostrato piuttosto asfittico (solo 15 punti realizzati nei 20 minuti) e la difesa più superficiale (37 punti incassati). Ovviamente pesa su questo andamento alquanto altalenante la notevole sperequazione che caratterizza il gruppo sotto il profilo esperienziale e di continuità di allenamento; in tal senso, ottime risposte le hanno date i giocatori che in questi primi due mesi di lavoro hanno saputo essere più costanti, come il sempre encomiabile Sguotto, che contro Noventa ha stabilito il proprio record di punti in una gara, Ortolani e Motoc, quest’ultimo a sorpresa miglior marcatore di giornata. Poiché, tuttavia, nelle ultime settimane un po’ tutta la squadra ha incrementato il numero di presenze ad allenamento, bisogna onestamente dire che tutti i dodici convocati hanno dato segnali confortanti, primo dei quali il fatto che siano stati in grado, senza grossi patemi d’animo, di metabolizzare le pesanti assenze di giornata (Piran, Bortolazzo e capitan Giovanni Bassi).

Forti di questa e di tante altre, piccole conquiste che giorno dopo giorno il gruppo 2003/2004 sta facendo registrare, la squadra è pronta a gettarsi a capofitto in una delle settimane più complicate dell’anno (a causa dell’allerta meteo e dell’imminente ponte di Ognissanti ci si allenerà, probabilmente, pochissimo), che culminerà, sabato 3 novembre, nella trasferta di Cittadella (palla a due contro i Cubs alle 18:00). Sarà possibile replicare la buona prestazione offerta contro Noventa? Tutto dipende dai ritmi di crescita dei ragazzi e del collettivo. Ciò che è certo è che la gita nella città murata dell’Alta Padovana rappresenterà una nuova occasione per fare un ulteriore passo avanti. Gutta cavat lapidem, recitavano i nostri antenati alcuni secoli or sono…

Prua a mare, sempre! Forza Arcella!!

ARCELLA: Sguotto 7, Manalo 2, Bovo 2, Zambrano 2, Damiani 1, De Leon 8, Piccinin, Ortolani, Koussougbo, Libralon 2, Motoc 13, Ndongo (cap.) 2. All.re: Costantini.

NOVENTA: Loffredi 2, Tomasin (cap.) 23, Gabani 6, Bratu 10, Fusaro, Stefani 17, Geretto, Pasquetto, Rizzi 3, Marini. All.re: Pilotto.

Arbitro: Ottolini C.

Parziali: 12-13, 7-19 (19-32); 8-18 (27-50), 12-11.

Tiri liberi: Arcella 3/16, Noventa 10/24.

Tiri da 3: Arcella 0, Noventa 1 (Tomasin).

Falli di squadra: Arcella 21, Noventa 14.

Falli tecnici: nessuno.

Espulsioni: nessuna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.